Newsletter

Newsletter 20 Gennaio 2018 Storie da raccontare

20 gennaio 2018


Storie da raccontare

Leggendo, qualche giorno fa, la mia amica Marina Wiesendanger, scrittice, artista, stilista e colta gourmet,
ho fatto mio un pensiero del regista Carlo Virzì riguardo la vita. Che non sarebbe così bella se non fosse raccontata attraverso i libri ed i film. Grazie Marina, ti adoro quando illumini la mia mente.
Così, la mia newsletter di oggi, è un elenco di storie da raccontare.

Comincio con Victoire Gouloubi . L'amica scrittrice e giornalista Raethia Corsini l'ha ascoltata per il Wall Street International. E' nato questo pezzo che va deglutito lentamente.  E' la vita di Vic.
La sua perenne sfida. Brava Raethia. Il pezzo lo leggete qui.

Sono amici e quindi procedo con lui. Con Paolo Paciaroni. Rientrato a casa a Borgo Lanciano, ma questo lo sapete già, rappresenta le Marche nel programma di TV8 Cuochi d'Italia con Alessandro Borghese, Gennaro Esposito e Cristiano Tomei. Giovedì scorso ha vinto con la Valle d'Aosta. Forza Paolo!

Visto che dobbiamo vincere e visto che ho cominciato con due amici ormai televisivi, vi ricordo che Vic è arrivata seconda a Top Chef sulla 9, continuo, per non perdere il filo del discorso, con Elis Marchetti. Marche e Alice Channel. Oggi però vi racconto la storia di Elis imprenditore e della sua chitarra all'uovo e zenzero.
Molto buona ed io di pasta me ne intendo. Ne ho scritto su Italia a Tavola qui.

Rimango ad Ancona. A pochi piacevoli passi dall'Osteria della Piazza di Elis c'è il Bar Caffetteria di Gioia Graziosi che si chiama Joy. Aperto da qualche mese sta andando molto bene. La formula magica è presto detta. Ottime miscele di caffè, dolci e salati biologici e fatti a mano, aperitivi e cocktail superlativi e poi è a misura di mamme e bambini. Vi offro il caffè qui.

Rimango nelle Marche e mi sposto sulla costa Nord. Una festa di compleanno a sorpresa ha fatto brillare gli occhi di gioia a Elide Pastrani, la cuoca mignon che anima con grande classe e delicatezza la cucina de Alla Lanterna. Con la complicità di Flavio Cerioni, il marito patron, dei figli Silvia e Enrico e degli amici e parenti è nato un conviviale stupendo. Ne ho scritto su La Madia qui.

Ho aperto con Vic, che ama farsi chiamare africana e non di colore, nera o negra, e chiudo con Felicità, la mamma l'ha chiamata Happy. Lei ha lontane origini indiane Cherokee, ha fatto per anni la modella per grandi stilisti fra cui Valentino e si è inventata un nuovo mestiere per conciliare lavoro e famiglia.
La sua storia,  fra musica e cucina la trovate qui.

Ci scriviamo dopo il 3 e 4 Febbraio che sono i giorni della merla.
Li passerò con la mia amica Maria Pia Castelli nella sua cantina a Monte Urano in provincia di Fermo.
Per la merla facciamo due giorni di festa con Cristiana Beltrami e i suoi formaggi, con Sergio Brocani e i suoi salumi. Saranno con noi Antonio Stanzione, poteva mancare uno che ha imparato ad amare il vino con Orano?
E Giovanni Mastropasqua. Brillante ed eclettico giornalista che racconta sempre tante belle storie.

Buon fine settimana!

Carla Latini


 


ti consigliamo questi prodotti

Pastificio e Forno Latini

I Trucioli di Gualtiero Marchesi

da € 3,90

Pastificio e Forno Latini

Schiaffoni

da € 3,20

Pastificio e Forno Latini

Spaghetti Cappelli Originale 1915

da € 4,20

Pastificio e Forno Latini

Spaghetti Grandi

da € 2,90

Pastificio e Forno Latini

Mezzi Paccheri

da € 3,20

Articoli Suggeriti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni