Ricette

Paolo Paciaroni al Pont de Ferr assaggia la grande cucina di Vittorio Fusari

28 luglio 2017

Vittorio Fusari è il Cuoco. Lo conosco da 25 anni e adoro il suo fare gentile ed elegante, la sua bellezza interiore ed esteriore immutata nel tempo. Ammiravo e ammiro la sua profonda arte culinaria e la sua sincera umiltà. Se mi conoscete bene saprete che uno dei miei sport preferiti è far incontrare le persone che mi piacciono. Provare a creare nuovi legami.
Durante Identità Golose, Paolo Paciaroni, il cuoco marchigiano emigrante, è stato folgorato da Vittorio.
Una folgorazione continuata a cena fatta di ripetuti messaggi sul mio telefono.
Da poco Vittorio ha scelto i miei spaghetti Cappelli e ne fa un piatto semplicissimo. In apparenza.
Non c'è nulla di più difficile di due spaghetti al pomodoro e basilico.
Ma Paolo è andato oltre la solita foto banale. Ha girato un video che potete godere qui sotto.
Da notare come esce invadente e voluttuosa la crema di basilico nascosta.

 


ti consigliamo questi prodotti

Pastificio e Forno Latini

Spaghetti chitarra

da € 2,90

Pastificio e Forno Latini

Spaghettini

da € 2,90

Pastificio e Forno Latini

Spaghetti

da € 2,90

Pastificio e Forno Latini

Spaghetti Cappelli Originale 1915

da € 4,20

Pastificio e Forno Latini

Spaghetti Grandi

da € 2,90

Articoli Suggeriti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni